COSTANTE GIRARDENGO

Costante Girardengo nasce a Novi il 18 marzo 1893 nella cascina Scarazzolo (sulla strada di Castel Gazzo), quinto di sette figli, nasce da Carlo e Gaetana Fasciolo. Costante Girardengo è il primo Campionissimo del ciclismo italiano.

Fu campione del ciclismo italiano nove volte dal 1913 al 1925 (esclusi gli anni della grande guerra).

Ha vinto sei volte la Milano-Sanremo, un gran premio Wolber nel 1924 (il campionato del mondo).

Conclusa la carriera sportiva iniziò quella da direttore sportivo.

Nel 1938 in qualità di commissario tecnico portò al successo Bartali al Tour de France.

L'omino di Novi si è spento a Cassano Spinola, dove riposa, il 9 febbraio 1978.

Alcuni importanti cimeli sono conservati nel Museo dei Campionissimi dedicato a lui e a Fausto Coppi.